Quando ho iniziato a tenere le prime lezioni in università (Sono attualmente docente in Marketing & Management alla L.A.B.A. – Libera Accademia delle Belle Arti – di Rimini), mi sono meravigliato della quantità di idee che avessero i ragazzi. Intuizioni già pronte per essere trasformate in un business online.

Per fortuna, la maggior parte di loro non crede al luogo comune che vede il “fare business online” come un modo per guadagnare soldi in pochi attimi. Non basta una foto su Instagram o un video su TikTok: questo deve essere chiaro.

Il mio approccio, in università, così come con i clienti, è sempre quello di costruire un business sostenibile nel lungo periodo. Fare business è sempre un investimento nelle proprie capacità e attitudini, se vuoi sviluppare un’attività redditizia.

Quello che io e il mio team offriamo è dunque la trasposizione delle nostre conoscenze, maturate in 16 anni di attività. Prima come top manager e poi nella mia nuova veste di professionista, attraverso la collaborazione con decine e decine di clienti, che hanno visto risultati tangibili, misurabili e concreti.

Se vuoi fare business sul web dovrai quindi intraprendere un percorso, le cui tappe fondamentali sono 3:

  1. Pianificazione. È dove decidi che vuoi metterti in gioco e creare qualcosa di nuovo. È dove andrai a sviluppare e validare la tua idea di business. In questa tappa dovrai soffermarti alla ricerca di risposte a domande specifiche. Cosa ti serve per dare concretezza alle tue passioni e alle tue idee? Come puoi capire se la tua sia davvero una buona idea? E quali sono i primi elementi da considerare per partire con il piede giusto?
  2. Realizzazione. Serve una soluzione tecnica che dia forma alla tua idea, ormai consolidata e verificata. È un nuovo sito web? Un blog? Un Ecommerce? Un portale per vendere corsi di formazione? O magari, ti serve solo un sistema di newsletter, per coinvolgere i tuoi clienti con le iniziative legate al tuo business?
  3. Crescita. Il tuo business online è funzionale, hai compreso le potenzialità e le opportunità che offre il web, ma i risultati tardano ad arrivare. Hai dubbi ma non sai come intervenire. C’è qualcosa che manca o non funziona? Come trovi nuovi clienti? Quali sono le migliori strategie per far crescere il tuo business online?

Pianificazione del business online

#1 Come pianificare e progettare un nuovo business online

Sei all’inizio del viaggio. È importante partire con il piede giusto, altrimenti il rischio è di provare e riprovare all’infinito, per capire ciò che funziona e ciò che invece deve essere scartato.

Poco male, fallire è parte del processo di crescita, tuttavia con le giuste conoscenze si possono accelerare i tempi e moltiplicare le probabilità di riuscita.

Quali sono le fasi principali su cui dovresti concentrarti quando ti trovi nella tappa di pianificazione del tua idea di business?

  • Definisci la tua Buyer Persona. È la rappresentazione virtuale del tuo cliente ideale, è una persona che ha un problema, un’esigenza o un desiderio, e vuole risolverlo. E, ovviamente, ha la motivazione e la possibilità d’investire nella soluzione. A chi ti rivolgi, dunque?
  • Definisci la soluzione che vendi. Sulla base dello studio della Buyer, dovrai modellare una soluzione specifica, il più possibile allineata alle reali esigenze del tuo cliente ideale. Hai già pensato al tuo servizio principale?
  • Definisci l’elemento differenziante. Il tuo business ha sicuramente dei competitor. Come ti differenzi da loro? Perché le tue Buyer Personas dovrebbero comprare da te?
  • Definisci il tuo brand. Come si chiamerà il tuo business? Quali elementi lo caratterizzano? Qual è il perché che lo muove? Quali i valori?

Fino a quando non avrai risposta a tutte queste domande, non passare alla realizzazione tecnica della soluzione.


Devi avere qualcosa da vendere, e devi avere qualcuno che ne abbia bisogno e che possa comprare ciò che offri

GIOVANNI RONCI

Non accendere investimenti inutili quando ancora non hai le idee chiare. La soluzione tecnica deve essere costruita quando l’idea di base è concreta, ben definita e perfettamente allineata alle esigenze delle Buyer Personas, che dovrai aver definito.

Uno studio approfondito dei tuoi competitor ti permetterebbe inoltre di validare meglio il contesto in cui vuoi sviluppare la tua idea e capire come gli altri l’abbiano realizzata. Meglio sapere prima contro chi te la dovrai giocare.

Chiaramente, se volessi approfondire o confrontarti con me sulla tua idea di business, non esitare: contattami usando il modulo in fondo alla pagina e potremo parlare della tua idea. Molto easy e informale, lo faccio sempre e di solito il confronto è sempre fonte di ispirazione.

Una volta definito tutto quanto, è tempo di passare alla fase due: la realizzazione della tua soluzione.


Realizzazione della soluzione di business

#2 Realizzare la soluzione tecnica per dare forma al tuo business online

Sai già cosa fare e vuoi sviluppare la soluzione tecnica che dia forma al tuo business. È un nuovo sito web? Un blog? Un Ecommerce? Hai pensato a un sistema di newsletter?

Il primo consiglio è: non pensare prima alla soluzione, se non hai ancora messo su carta la strategia che intendi adottare, come ho illustrato nella prima parte di questa pagina. In qualsiasi caso, ti serviranno contenuti, pertanto devi essere pronto e sapere cosa dire, a chi, e come.

Quali sono gli elementi necessari per affrontare questa fase?

Devi definire tutti i passaggi che la tua buyer persona compirà per trasformarsi da perfetto sconosciuto a cliente soddisfatto dei tuoi prodotti. In pratica, dovrai costruire un funnel di contenuti, che abbiano la capacità di attirare le persone verso la tua attività e spostarle all’interno del tuo mondo di prodotti e servizi.

Quindi, dovrai comprendere, definire e realizzare un percorso d’acquisto pensato appositamente per i tuoi clienti. È una fase molto importante, quando faccio questo tipo di analisi con i miei clienti (si tratta in pratica di una formazione personalizzata, molto concreta, che va a sviscerare l’idea di business, per capire l’approccio migliore con cui implementarla), rimangono tutti entusiasti nello scoprire quante frecce possono avere al proprio arco.

È tempo di realizzare la tua casa sul web:

  • Costruisci o fatti costruire un sito web con una sezione blog;
  • Definisci una home page estremamente chiara, il cui obiettivo è spiegare quale sia il vantaggio principale della tua soluzione, e a chi si rivolga;
  • Aggiungi la pagina “Chi sono” per raccontare la tua storia e spiegare il perché di quello che fai;
  • Aggiungi la pagina “Contatti” e renditi disponibile per qualsiasi tipo di richiesta;
  • Pensa subito a una soluzione per ottenere i contatti dei tuoi visitatori. Cosa potresti offrire in cambio? Come trasformi ogni visita in uno scambio di valore?

Opta sempre per soluzioni standard, stabili e sicure. Il cliente è l’eroe del tuo business, lui è al centro: dovrai parlare a lui e con lui, farlo sentire protagonista e sviluppare una vera e propria relazione di fiducia.

Se vuoi capire meglio il nostro approccio non esitare e contattami attraverso il modulo in fondo alla pagina. Rispondo sempre a tutti.

Prima o poi, dovrai passare anche per la terza e ultima fase: la crescita del tuo business online.


Crescita del business online

#3 Vuoi far crescere il tuo business online e ottenere più risultati

Ora il tuo business online è pronto, ma non vedi risultati apprezzabili. O magari proprio non ci sono risultati.

Cosa manca o cosa non funziona?

Hai dubbi, ma non sai come intervenire. Come trovi nuovi clienti? Quali sono le migliori strategie di crescita?

Sono tanti i punti di attenzione in un business online. A livello di priorità: prima di tutto devi essere in grado di misurare ogni cosa. Visite, conversioni, tempi di permanenza. Soprattutto keyword con cui vieni cercato e trovato, capacità del tuo sito – ovvero dei tuoi contenuti – di trattenere e coinvolgere le persone.

È spesso un discorso di contenuti, ma potrebbero essere anche i servizi che non sono stati progettati nel modo corretto. Occorre identificare dove sia il problema e implementare soluzioni che possano far funzionare ogni funnel presente sul sito.

  • La lista di email sta crescendo?
  • Potresti creare nuovi contenuti per farla crescere più velocemente?
  • Stai implementando sequenze di follow up (sequenze di email che partono in base ai comportamenti delle persone) capaci di coinvolgere e offrire valore?
  • I tuoi contenuti rispondono veramente agli intenti di ricerca delle tue Buyer?
  • Hai progettato i tuoi servizi in “scala di valore” (value ladder) in modo che sia più facile per le persone comprendere e comprare?
  • Stai cercando nuovo traffico freddo (persone che ancora non ti conoscono) per aumentare il flusso di nuovi potenziali clienti?
  • Hai implementato una presenza costante sui social per massimizzare la diffusione dei tuoi contenuti?
  • Stai presidiando i canali dove si trovano le tue Buyer Personas?

Sono tantissime le opzioni possibili per far crescere il tuo business online. Dalla creazione di automatismi via mail alla programmazione dei post sia sul blog che sui social media.

Una corretta strategia dei contenuti è vitale per portare il tuo business online al successo. Ti ricordo che le persone cercano continuamente risposte alle loro esigenze. Ed ogni risposta, sul web, è sempre un contenuto.

Le strade possibili sono tante, e sicuramente ne esisterà una perfetta anche per te. Una cosa è certa, se il sito non cresce, o mancano contenuti, o quelli che hai non funzionano a dovere, pertanto è quella l’area su cui porre subito l’attenzione.

Conclusioni: per sviluppare un business online è sempre meglio collaborare

Come avrai capito, le cose da fare sono tante così come le modalità per ottenere risultati. Anche solo scegliere le strategie giuste è complesso, c’è bisogno di confrontarsi con chi ha più esperienza e può quindi rispondere ai tuoi dubbi e alle tue domande.

Da parte mia, offro tre livelli di servizio diversi, in base al punto in cui ti trovi, e alle esigenze specifiche che hai. Se vuoi puoi dare un’occhiata e farti un’idea, o al limite contattarmi direttamente così te li spiego in prima persona.

Modulo contatti: un click per concretizzare i risultati attesi

Se hai veramente un’idea in testa che vorresti realizzare sul web, o se vuoi costruire una soluzione tecnica, o capire meglio cosa fare per far crescere il tuo business, non esitare: contattami usando il form qui sotto. Rispondo sempre a tutti.